FANDOM


Animated flower

Un esempio di animazione con pochi fotogrammi.

Un cartone animato, anche abbreviato in cartone, o più raramente disegno animato o cartoon, è un'opera audiovisiva d'animazione.

I cartoni animati vengono realizzati per il cinema, la televisione, per il mercato home video e, negli ultimi anni, anche per il Web.


La storia dell' animazioneModifica

In origine il cartone animato si afferma nel cinema dove si distingue per contenuti umoristici destinati principalmente agli adulti ma in grado anche di rivolgersi a tutta la famiglia. Nel secondo dopoguerra il cartone animato entra gradualmente in televisione scomparendo al contempo dal cinema ad eccezione dei lungometraggi. Questo passaggio lo trasforma radicalmente nelle tematiche affrontate e nel pubblico di riferimento.

Tecniche d' animazioneModifica

StoryboardModifica

La realizzazione di un disegno animato, come anche di un film, prevede come prima fase la stesura dello storyboard, per tradurre in disegni il testo della sceneggiatura. Lo storyboard è molto simile alla bozza di un fumetto, ma senza nuvolette; i dialoghi se ci sono, sono collocati sotto la scenetta, insieme alle annotazioni, mentre il disegno è grezzo, questo perché i disegni da fare son molti, ma soprattutto non deve essere bello in sé, ma mostrare le inquadrature nel migliore dei modi. Lo storyboard viene progressivamente modificato, fino ad arrivare alla versione definitiva, con il confronto della squadra di artisti con il regista; per fare un esempio, i pittori degli sfondi devono sapere dove dipingere e dove invece lasciare spazi bianchi riservati ai personaggi. In pubblicità lo storyboard è usato per sottoporre al cliente uno spot commerciale prima di filmarlo. A differenza degli storyboard per copioni cinematografici, questi sono più dettagliati e attentamente colorati, essendo già in sé una presentazione al cliente. Questo compendio fatto di disegni e annotazioni viene poi rifinito con la squadra che lavorerà alla registrazione, ossia attori e sceneggiatori.

Incisione delle vociModifica

Prima di iniziare il lavoro di animazione si usa registrare una pista audio preliminare, che servirà da guida agli animatori. Questa pista contiene soltanto le voci, utili agli animatori per regolarsi con la quantità dei disegni.

La pista audio completa includerà le voci del doppiaggio, gli effetti sonori e la musica.

VideoboardModifica

Passo successivo allo storyboard e all'incisione delle voci; consiste in un montaggio realizzato impiegando le vignette dello storyboard e le voci della pista audio preliminare.

Animatic o Leica ReelModifica

Prima di approvare lo storyboard in via definitiva, si realizza una animazione molto approssimata, costituita in prevalenza da disegni fissi, con brevi e male scanditi movimenti, e cambiamenti di inquadratura. Questa realizzazione è nota come Animatic ed è l'ultima verifica della validità dello storyboard. In alcuni casi un animatic è stato usato direttamente come spot pubblicitario.

Un altro nome equivalente, è leica reel; esso deriva dal fatto che in passato si faceva un largo uso di prodotti Leica in cinematografia.

Disegno e TimingModifica

Il timing è letteralmente la misurazione dei tempi delle varie scene, fondamentale per stabilire il corretto quantitativo di disegni per ogni sequenza.

I disegni sono realizzati utilizzando differenti metodi: dai primi cartoni animati, comprendenti sia soggetto che sfondo; all'uso del rodovetro, foglio di acetato trasparente, che permette di ridisegnare solamente i personaggi in movimento; fino ad oggi, quando i disegni si effettuano su fogli di carta leggera, semitrasparente, per poi essere scannerizzati e montati mediante l'elaboratore elettronico.


DoppiaggioModifica

Il doppiaggio, come è già stato scritto, viene registrato prima di disegnare il cartone animato. Il doppiaggio di solito si registra a ciak in una sala di registrazione accuratamente insonorizzata, dove i doppiatori sono presenti, da soli, con le battute scritte. quando, poi il doppiaggio comprende più di una persona si fa in modo di metterle insieme, per andare d'accordo con i tempi.


AnimazioneModifica

L' animazione è la parte finale della costruzione di un cartone, ovvero la messa in onda o sulle strisce dei giornalini.


PostproduzioneModifica

La postproduzione, dal suo stesso nome, è la fase che viene successivamente alla produzione. La post-produzione comprende:

  • Il montaggio
  • Il doppiaggio
  • L'inserimento dei brani musicali.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.